Come schiene di balene addormentate – Orkney Islands

"...like the back of sleepin' whales" (G. Mackay Brown) A John O'Groats all'estremo limite nord della Scozia un cartello annunciava "World's End". Eppure al di là di quelle fredde, turbolente, rapide acque vi era ancora qualcosa. Isole dimenticate nelle correnti del mare del Nord, più vicine al circolo polare artico che a Londra. "Negli incavi… Continue reading Come schiene di balene addormentate – Orkney Islands

Algida bellezza. Etretat.

"Si j'avais à montrer la mer à un ami pour la première fois, c'est Etretat que je choisirais" Alphonse Karr Il cielo pallido e muto di gennaio si tinse di sfumature azzurrine che, verso l'orizzonte, tendevano al blu livido delle ferite mai rimarginate. Inaspettatamente proprio mentre un pescatore si allontanava dalla riva sassosa a forza… Continue reading Algida bellezza. Etretat.

10 fotografi di paesaggio (italiani) che vi consiglio

Come per la lista "stranieri" ripropongo le: premesse (o avvertenze o istruzioni per l'uso). A scanso di equivoci: - questa è una lista ASSOLUTAMENTE SOGGETTIVA che raccoglie i 10 fotografi di paesaggio italiani (quindi non stranieri) ancora attivi, che al momento sono i miei preferiti. Sono solo CONSIGLI per intenderci; - questa NON è la… Continue reading 10 fotografi di paesaggio (italiani) che vi consiglio

Sull’oblio – Achill Island

La nebbia scende lenta e ricopre tutto. La torba nera. L’erica viola. Le pietre grigie e stanche. S’appoggia leggera sulle onde inquiete del mare livido e cattivo. Bagna il vello morbido delle pecore timide che brucano tra le rovine. Attorno nessuno. Rumore di nubi e pioggia. Una pioggia violenta, interminabile. Come se non piovesse da… Continue reading Sull’oblio – Achill Island