Cuore di tenebra. Sulla bellezza del caos.

"Risalire quel fiume era come compiere un viaggio indietro nel tempo, ai primordi del mondo, quando la vegetazione spadroneggiava sulla terra e i grandi alberi erano sovrani. Un corso d'acqua vuoto, un silenzio assoluto, una foresta impenetrabile; l'aria calda, spessa, greve, immota. Non c'era gioia nello splendere del sole. Deserte, le lunghe distese d'acqua si… Continua a leggere Cuore di tenebra. Sulla bellezza del caos.

Algida bellezza. Etretat.

"Si j'avais à montrer la mer à un ami pour la première fois, c'est Etretat que je choisirais" Alphonse Karr Il cielo pallido e muto di gennaio si tinse di sfumature azzurrine che, verso l'orizzonte, tendevano al blu livido delle ferite mai rimarginate. Inaspettatamente proprio mentre un pescatore si allontanava dalla riva sassosa a forza… Continua a leggere Algida bellezza. Etretat.