Cuore di tenebra. Sulla bellezza del caos.

"Risalire quel fiume era come compiere un viaggio indietro nel tempo, ai primordi del mondo, quando la vegetazione spadroneggiava sulla terra e i grandi alberi erano sovrani. Un corso d'acqua vuoto, un silenzio assoluto, una foresta impenetrabile; l'aria calda, spessa, greve, immota. Non c'era gioia nello splendere del sole. Deserte, le lunghe distese d'acqua si… Continue reading Cuore di tenebra. Sulla bellezza del caos.

Algida bellezza. Etretat.

"Si j'avais à montrer la mer à un ami pour la première fois, c'est Etretat que je choisirais" Alphonse Karr Il cielo pallido e muto di gennaio si tinse di sfumature azzurrine che, verso l'orizzonte, tendevano al blu livido delle ferite mai rimarginate. Inaspettatamente proprio mentre un pescatore si allontanava dalla riva sassosa a forza… Continue reading Algida bellezza. Etretat.